Ravioli di zucca alla mantovana con burro e salvia

 
arrow
arrow

ingredienti per 4 persone


Per la pasta:
400 gr di farina 00
4 tuorli
4 uova intere
Per la farcia:
200 gr di zucca cotta al forno senza buccia e ben sgocciolata
120 gr di parmigiano
3 amaretti
1 uovo
100 gr di mostarda piccante alla frutta di Cremona
noce moscata q.b,
sale e pepe

Procedimento


Utilizzate una spianatoia di legno. Disponete a fontana la farina sulla spianatoia, inserite al centro le uova. Con una forchetta, incorporare piano piano la farina, formando una crema. Man mano l’impasto si amalgamerà finchè si potrà impastare tranquillamente con le mani. Io consiglio di non lavorare troppo la pasta, altrimenti, da cotta, risulterà callosa. Una volta che l’impasto risulterà liscio, avvolgerlo nella pellicola e farlo riposare per circa mezz’ora. Nel frattempo preparare la farcia.
Frullare la zucca cotta, aggiungere gli amaretti sbriciolati, la mostarda tagliata a pezzettini piccolissimi, il parmigiano, l’uovo, la noce moscata, il sale e il pepe.
Stendere la pasta in una sfoglia sottile, aiutandovi con un cucchiaino, porre la farcia a una certa distanza l’una dall’altra. Tirare un’altra sfoglia di pasta e adagiarla sul ripieno. Pressare con le dita per fare aderire le due sfoglie e per eliminare l’aria in eccesso, quindi, con un coppa pasta, creare i ravioli.

PER LA COTTURA:
in una padella sciogliere il burro aggiungendo un po’ d’acqua e delle foglie di salvia, e aggiungere un po’ di sale. Cuocere i tortelli direttamente nella padella, servire con qualche foglia di salvia fresca, del parmigiano grattugiato al momento e del pepe.

Ti è piaciuta questa ricetta?
FacebookWhatsAppEmailGoogle+PinterestTumblrFlipboardGoogle GmailTwitterCondividi

No Comments

Post a Comment