Gnocchi di patate con pesto di basilico, caciocavallo e pomodorini confit

arrow
arrow

ingredienti per 4 persone


Gnocchi:
1 kg di patate
500 gr di farina 00
2/3 uova medie
sale q.b
pepe q.b
PESTO:
un mazzetto di basilico
100 ml olio EVO 100 ml
35 gr pinoli
50 gr parmigiano
25 gr pecorino
sale q.b
1 spicchio d’aglio (o assolutamente niente se siete a cena con qualcuno che vi interessa davvero!)
Pomodorini confit:
24 pomodorini ciliegia
30 gr zucchero
30 gr sale

Procedimento


GNOCCHI:
Bollite le patate con la buccia dopo averle lavate bene e palatele quando sono ancora calde (se avete lo schiacciapatate potete inserirle dentro con tutta la buccia). Setacciatele con cura, trasferitele in un piano di lavoro e cominciate ad unire la farina, le uova e poi il sale ed il pepe. Quando l’impasto è ben omogeneo, tagliatene un pezzo e, con il palmo delle mani, dategli una forma allungata e tagliate dei cilindretti lunghi circa 2,5 centimetri. Passateli con la forchetta. Teneteli un po’ sul piano di lavoro, in modo che si asciughino bene. Cuoceteli, infine, in acqua bollente e salata. Inutile ricordarvi che sono pronti quando salgono a galla!

PESTO:
Mettete tutti gli ingredienti nel frullatore o, meglio, in un mortaio di marmo avendo cura di aggiungere l’olio un po’ alla volta. Se utilizzate il frullatore, per evitare l’ossidazione del basilico, inserite un po’ di ghiaccio.

POMODORINI:
Tagliate i pomodorini a meta e metteteli in una teglia da forno cospargendoli di sale prima, e di zucchero, poi. Infornate a 100° per circa 1 h.

Presentazione


Considero gli gnocchi un piatto molto rustico, ma di una bontà indescrivibile! Consiglio, dunque, di cuocerli, scolarli bene e di saltarli in padella con un po’ di pesto aiutandovi con un po’ di acqua di cottura degli stessi. Impiattateli e serviteli con del caciocavallo grattugiato e i pomodorini confit.
Buon appetito!

Ti è piaciuta questa ricetta?
FacebookWhatsAppEmailGoogle+PinterestTumblrFlipboardGoogle GmailTwitterCondividi

No Comments

Post a Comment